Turismo

La prima banca dati delle strutture ricettive in Italia

Una volta realizzata, fornirà agli interessati un codice identificativo che da allora in poi dovrà essere indicato in ogni comunicazione di offerta o di promozione di servizi all’utenza.

Con un decreto dello scorso 29 settembre, sono state disciplinate le modalità attuative e costitutive della banca dati delle strutture ricettive e degli immobili destinati agli affitti brevi.

Il data base, adottato in accordo con le Regioni e con le Province autonome di Trento e Bolzano e pensato, tra l’altro, per contrastare l’evasione fiscale, introduce parametri omogenei su base nazionale e rappresenta uno strumento idoneo a semplificare l’azione degli operatori, tutelare la filiera del turismo e i consumatori, agevolare la cooperazione tra il ministero del Turismo e le autonomie territoriali, nel pieno rispetto della protezione dei dati personali. La banca dati, infatti, ha ottenuto il beneplacito del Garante per la protezione della privacy.

Fonte: Fiscooggi.it – di Paola Pullella Lucano – 8 Ottobre 2021

Dal Turismo: la prima banca dati delle strutture ricettive in Italia

https://www.fiscooggi.it/rubrica/normativa-e-prassi/articolo/dal-turismo-prima-banca-dati-delle-strutture-ricettive-italia

 

Share:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Nuove Frontiere