Attualità

Discount & Discount

Finalmente apriranno un Lidl a Casale, in località San Giovannino.

Era l’ultimo discount che mancava per completare la presenza in città dei quattro principali marchi, due tedeschi (Penny e Lidl) e due italiani (Eurospin e In’s), che consentiranno ai consumatori di avere ancora maggiore assortimento, diversificazione degli articoli, maggiore concorrenza con prezzi al ribasso, miglioramento rapporto qualità prezzo, e potranno effettuare un’analisi comparata degli articoli similari, con selezione per ogni discount dei migliori (arte della sopravvivenza che ho appreso da anni, grazie alla Fornero ).

Spero solo che, come accade costantemente a Casale, dopo aver atteso decenni con estremo ritardo rispetto ad altre località di provincia, poi quando questi marchi di discount s’insediano da noi, lo fanno con il “formato” ridotto, cioè con un capannone prefabbricato mignon o medio, mai massimo come dimensioni, per cui ne risente l’assortimento e l’esposizione di offerte speciali dei beni durevoli, di solito a prezzo inferiore addirittura ai cinesi e alle grandi catene di elettrodomestici, e generalmente di qualità medio alta. Si vedranno nei dépliant o newsletter del marchio ma non arriveranno nel negozio locale per le sue dimensioni ridotte che non può accogliere tutti gli articoli …

Mi rammarico soltanto che un Lidl non si sia insediato prima nell’area casalese, opportunità c’è ne sono state diverse e anche migliori come collocazione geografica, certamente più che un insediamento in località San Giovannino, ma i sindaci coinvolti hanno sempre temuto le reazioni dei negozianti locali … la stessa mentalità che a Casale ha consentito alla Coop di monopolizzare il mercato per 40 anni a danno dei consumatori, impedendo per decenni all’Esselunga di insediarsi.

Coloro che ambiscono a vedere prosperare la loro città si dovranno rassegnare, questi saranno gli unici progressi che vedranno nel casalese … La più grossa trasformazione urbanistica e salto di qualità nella vita civile cittadina degli ultimi decenni è stato l’insediamento dell’Esselunga, istituzionalmente Casale è praticamente scomparsa come significanza politica, suscita solo interesse ipocrita e di facciata per la sofferenza provocata dall’amianto dell’Eternit.

Share:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.