Politica

PROPOSTE PER LA CITTÀ – Storia, Cultura e Turismo

Nuove Frontiere, nell’ambito del proprio fine istituzionale “… per la difesa ed il rilancio di Casale e del Monferrato” ha elaborato alcune proposte che ritiene prioritarie, da sottoporre alla nuova Amministrazione che si accinge a governare la nostra città.

Ne abbiamo scelte alcune che pubblicheremo progressivamente in sintesi:

  • Storia, Cultura e Turismo
  • Tutela del verde
  • Sport e politiche giovanili
  • Lavoro e sviluppo

Iniziamo con un settore al quale noi siamo molto sensibili:

Storia, Cultura e Turismo

La priorità è caratterizzata ovviamente dalla valorizzazione del nostro territorio sotto l’aspetto storico, culturale e turistico. Verso questi aspetti Casale non ha (o non avrebbe) da invidiare nulla a nessuno in Piemonte, e non solo. Siamo tutti consapevoli del declino perseverante della nostra città negli ultimi decenni, dobbiamo doverosamente riconoscere che su storia, cultura e turismo ci sono stati tentativi di buona volontà intellettuale. Tuttavia alcune strutture come Mondo hanno purtroppo deluso. È mancata caparbietà nel portare avanti iniziative coraggiose che partissero primariamente da Casale, siamo stati ignorati dalla Regione e finiti con Alexala, quindi assorbiti da Alex-andria

L’ultimo triste capitolo: leggiamo che la Regione Piemonte ha costituito la “Federazione delle Strade del Vino e dei Sapori del Piemonte”, ci sono le Strade dell’hinterland torinese, l’Astesana, Langhe, Barolo e del riso vercellese… del Monferrato non c’è traccia, almeno per il momento?

Serve un progetto serio e articolato! Quale è il contributo che può fornire Nuove Frontiere? Più di dieci anni fa l’amico Claudio Martinotti Doria elaborò per la nostra associazione un interessantissimo dossier sulla valorizzazione della “Città di Casale e del Monferrato”, straordinariamente attuale in considerazione delle “strategie” adottate in questi ultimi tempi. Lo riproporremo presto!

Anni fa Nuove Frontiere aveva dato vita al “Comitato Casale Capitale del Monferrato”, non fu istituzionalmente recepito, è nostro obiettivo rivitalizzarlo con determinazione. Casale con il brand “Casale Capitale del Monferrato” deve proporsi come capofila di iniziative concrete con il nostro peso culturale che ci contraddistingue. Basta con il doversi aggregare ad altri o peggio essere ignorati! Non servono consulenze esterne, abbiamo in città eccellenze che coordinate produrrebbero risultati eccellenti!

Si deve governare non per essere rieletti, ma per le future generazioni.

Share:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.