Attualità

Strappo istituzionale e morale – I

La polemica scaturita dal “chiarimento” del presidente di Energica Secco su interpretazioni di stampa e alle proteste di numerosissimi cittadini in merito alla futura denominazione del PalaEnergica è puramente gratuita. Poco rileva come esposto dal presidente che al nome del Palazzetto Paolo Ferraris sarà affiancata la denominazione commerciale PalaEnergica, la divulgazione e veicolazione della denominazione sarà fatalmente solo quella di PalaEnergica, con l’inevitabile oscuramento del nome Paolo Ferraris, in assenza del quale non sarebbe mai sorto questo palazzetto, e lo afferma lo scrivente poiché visse con Paolo tutte le vicissitudini per impedirne l’edificazione, ma di questo ne parlerò prossimamente. Una grave caduta di stile: la minaccia di adire a vie legali nei confronti di giornalisti…!

Infine, per favore, non si appaino altre figure, pur meritorie, come soggetti determinanti alla realizzazione della struttura sportiva! Di conseguenza, termino con la frase di chiusura, quanto mai appropriata, del manager Secco nel suo comunicato stampa: “Concludo auspicando che chiunque intenda diffondere o commentare qualsiasi genere di notizia si premuri di verificarne prima la veridicità”.

Me lo auspico…!

Share:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Nuove Frontiere