Cultura

UN LIBRO SU VALMACCA

Storie riaffiorate alla memoria di tanta gente…

Felice Augusto Rossi

Amici, mi rivolgo a tutti coloro che amano e stimano la nostra gente piemontese, comunico che presto darò alla stampa il mio ultimo libro:
“ACSI AL HA PARLA’ AL PRINCIP”,

Amici, mi rivolgo a tutti coloro che amano e stimano la nostra gente piemontese, comunico che presto darò alla stampa il mio ultimo libro:
“ACSI AL HA PARLA’ AL PRINCIP”, “Così ha parlato il Principe”, 
un libbar per tucc,  un libro per tutti,
anciun esclus“. nessuno escluso.

Nel Libro si trova il racconto delle storie, delle esperienze, dei casi riaffiorati alla memoria di tanta gente del nostro Paese e qua e là commentati dal Principe, il Re dei boschi, personaggio vissuto tra il 1887 ed il 1964, al secolo Carlo GUAZZORA.
Il Libro si presenta diviso in due parti:
Nella prima il racconto segue il succedersi delle stagioni.
Di grande importanza sono le 350 Note corredate da 107 Documenti fotografici; vi si trovano inoltre le MAPPE con l’indicazione delle famiglie e dei singoli personaggi che abitarono in Paese dalla fine della Grande Guerra agli inizi degli Anni’60.
Non manca una pagina di Bibliografia, seppur essenziale.
Nella Seconda Parte sono presentate in Dialetto Valmacchese, con relativa traduzione in Italiano, le Storie, al Cunti ad Giouanin….
Questa mia ultima fatica letteraria è realizzata non solo per gli abitanti di Valmacca, ma anche per coloro che sono interessati alle “Storie Locali” del nostro Piemonte.


Sono nato a Valmacca il 14 Agosto 1938.
Mi sono diplomato all’Istituto Magistrale di Casale; ho conseguito la Laurea in Pedagogia a pieni voti, 110 e Lode; ho insegnato per 17 anni come Maestro e 19 come prof. di Lettere nelle Medie Inferiori.
In pensione, ho preso il diploma di Scienze Religiose e sono stato consacrato Diacono da Mons. Charrier, vescovo di Alessandria.
Attualmente faccio servizio diaconale nelle Parrocchie del Sacro Cuore e di S. Maria Maggiore di Valenza.
Ho scritto nel 2000 “La Gisietta, la Chiesetta Madonna delle Grazie”, nel 2003 “Don Luigi Frascarolo, parroco di Valenza”, nel 2007 “Il beato Gerardo CAGNOLI di Valenza”, nel 2013-2014 “La Grammatica ad me mari . 1 – 2”.
Ho pure pubblicato su Riviste e giornali diverse Poesie in dialetto valmacchese.
Beh…può bastare…

Share:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.