CASALE MANDROGNO – Risposta alla lettera dell’amico Trislacco…

"Al mio antico “bocia” Giuuan, salute… Quando sono a Casale Monferrato ho due riferimenti a cui non rinuncio mai: il Camposanto per salutare i “veci” di mia moglie, e il magnifico monumento ai Caduti, nei giardini. Qual è stata la mia sorpresa, domenica scorsa, quando - dopo essermi raccolto in preghiera per i nostri fratelli lì ricordati - ho constatato che mancavano i due cannoni posti a lato. Come mai? Sono forse in manutenzione?... o addirittura qualche figlio buona donna li ha rubati? Giuuan, tu che scrivi sui giornali, sai sicuramente il perché; ti prego dammi un fischio, così sono tranquillo…”

0 Commenti