Ambiente

Crisi climatica, per l’Onu i fenomeni estremi accelerano

Incendi e alluvioni: gli eventi estremi si intensificano in tutto il mondo. Ma si innalzano anche gli obiettivi per scongiurare la catastrofe climatica. Sulla mobilità elettrica e le energie verdi l’Europa spinge il convoglio dei paesi più ambiziosi, assieme agli Stati Uniti di Biden. Per il capo della Casa bianca, al 2030 la metà delle nuove immatricolazioni dovrà essere elettrica. E persino la Cina alza l’asticella delle auto green al 70% entro la fine del decennio in corso. E in Italia? Spuntano i green-scettici rimettendo in pista scenari tecnologici fuori corso (la fissione nucleare) o impraticabili (il sequestro della Co2)

Fonte: Italia libera – Giornale digitale di formazione e partecipazione attiva

L’analisi di GIANNI SILVESTRINI, direttore scientifico Kyoto Club

Crisi climatica. Per l’Onu i fenomeni estremi accelerano, i nostri “No-green” acchiappano farfalle

https://italialibera.online/ambiente-territorio/crisi-climatica-per-lonu-i-fenomeni-estremi-accelerano-i-nostri-no-green-acchiappano-farfalle/?utm_source=mailpoet&utm_medium=email&utm_campaign=gli-ultimi-articoli-di-italia-libera

Share:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Nuove Frontiere