Turismo

Occimiano inserito tra i Comuni turistici del Piemonte

Occimiano è ufficialmente tra i Comuni Turistici della Regione Piemonte: “un grande riconoscimento – dice il consigliere delegato dott. Valentina Marino – che corona l’intensa attività territoriale di promozione portata avanti negli anni. “La lista dei Comuni Turistici è stata infatti compilata sulla base del numero di strutture ricettive presenti, delle bellezze artistiche e culturali e delle attività messe in campo per promuovere i singoli territori. Sono 63 i comuni dell’Alessandrino e 27 del territorio della nostra diocesi che sono entrati a far parte di quelli insigniti di questo titolo.

Tra le bellezze artistiche il paese possiede due belle Chiese con molti particolari storici importanti, tra cui 2 lapidi romane, la villa dei Marchesi da Passano già in parte ristrutturata ma in continuo miglioramento.

Buone sono le strutture ricettive, nonostante le dimensioni e il numero di abitanti con due B&B (L’Adele e San Valerio), un’“Area Camper” all’entrata del paese, il Ristorante del Moro, il Pastificio Zanardi e La Bottega del Centro, queste ultime insignite entrambe di DeCo, “denominazione comunale” con alcuni piatti d’eccellenza. Inoltre la Proloco ricevendo anch’essa il riconoscimento DeCo ha arricchito di prestigio la già preziosa attività di intrattenimento con serate musicali e cene di ottimo livello. Numerose sono le attività culturali promosse dal Comune, come l’ormai celebre Concorso Fotografico, alcune mostre temporanee storiche e artistiche in occasione di diverse ricorrenze; gli eventi legati alla musica come i concerti della banda “La filarmonica” che porta in giro per l’Italia la cultura musicale di Occimiano; le serate Vivaldiane, in quanto proprio a Occimiano presso la Villa dei Marchesi da Passano sono stati trovati alcuni spartiti di Vivaldi ora custoditi a Torino. Anche la Parrocchia si inerisce in questo clima, promuovendo, nell’occasione della festa patronale di san Valerio l’invito agli artisti in vista di un costituendo museo ad hoc, ma anche con Concerti d’organo presso la Chiesa della Madonna del rosario e la pubblicazione dei Quaderni di san Valerio (oltre una sessantina).

“Un contributo speciale – continua il consigliere Marino – lo danno sicuramente le associazioni sportive che fanno vivere ai giovani esperienze uniche per uno stile di vita sano e sostenibile, sponsorizzando il paese nelle trasferte e contribuendo a far conoscere Occimiano alle altre realtà sportive del Piemonte e non solo. Occimiano, situato ai piedi delle colline, gode di posizione favorevole per la produzione agricola: uva e grano in collina, fieno, riso, granoturco e ortaggi in pianura, con numerose aziende che si sono particolarmente distinte in questi settori attirando turisti e scuole con visite guidate.” Dal punto di vista logistico risulta un collegamento diretto e comodo tra Casale e Alessandria. Per le sue caratteristiche di viabilità moderata e strade bianche è tra i comuni “ciclabili”, inserito inoltre da Fiab Monferrato nel circuito “Green Way delle due cittadelle”. Un piccolo territorio con grandi risorse!

Share:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.