Turismo

Sentiero 731 – anello di Cella monte

L’itinerario parte dall’area attrezzata posta nei pressi della Cascina Sardegna, alla periferia di Cella Monte; si percorre la strada principale del paese, caratterizzato dalle tipiche case costruite con la pietra da cantoni o tufo, fino a giungere alla piccola Piazza del Bollo, che conserva l’antico lavatoio e il pozzo.Si svolta a sinistra, imboccando via Gian Giacomo Francia e dopo pochi metri si gira ancora a sinistra, lasciando il centro abitato e scendendo su una piccola strada asfaltata che diventa in seguito sterrata e che conduce verso la sottostante Valle Carcanara; sulla collina di fronte si può ammirare il paese di Rosignano Monferrato.Giunti sul fondovalle si trova il piccolo Rio Carcana che costeggia il sentiero sulla destra per un breve tratto; si gira a destra e subito dopo a sinistra su una carrozzabile che procede rettilinea costeggiando il rio, attraverso la fresca valle caratterizzata da prati, vigneti e tartufaie.Al successivo incrocio si svolta a sinistra, salendo verso la strada asfaltata, dove si prende ancora a sinistra; da qui si può apprezzare tutto il panorama circostante, con i paesi di Treville e Cereseto, il Santuario di Crea e, nelle giornate con buona visibilità, una buona porzione dell’arco alpino.Al bivio seguente si prende la stradina a destra che conduce alle Cascine Savoia e superate le case si procede in lieve discesa fino a sbucare su una strada inghiaiata che porta in breve all’antica cascina Valpane, circondata dai vigneti; appena prima della cascina si gira a sinistra, e sul retro della medesima si imbocca una stradina erbosa che in lieve discesa porta ad un successivo incrocio dove, nei pressi di una tartufaia recintata si svolta a destra, imboccando la strada di Canneto bassa.Giunti sulla strada asfaltata si gira a sinistra, come pure all’incrocio seguente e si sale sempre su asfalto, superando il nucleo di Case Varocara; poco dopo si lascia l’asfalto prendendo lo sterrato sulla sinistra ormai dominato dal paese di Cella Monte.Si giunge nuovamente su una strada asfaltata alla periferia del paese dove si gira a destra e subito dopo si imbocca a sinistra Via Marconi che sale verso il centro del paese; girando prima a destra e poi subito a sinistra si ritorna in Piazza del Bollo, chiudendo così il percorso ad anello.

Difficoltà
Turistico

Lunghezza
8,69 km

Tempo
2 Ore 30 Minuti

Fonte: www.provincia.alessandria.gov.it

Share:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.