Attualità

Una giornata per ricordare Gianni Turino

Ottima iniziativa avvenuta domenica 6 giugno a Pontestura organizzata dall’amministrazione comunale e dai famigliari in ricordo di Gianni Turino, persona di spicco nel panorama casalese, giornalista, scrittore, direttore del nostro giornale Nuove Frontiere News ma prima di tutto un amico.

La giornata è iniziata con la premiazione di Rebecca Bertiglia ed Emma Zuppa, rispettivamente della 5° primaria e 3° secondaria di primo grado di Pontestura vincitrici del premio letterario “cuntmi ‘na storia”, un racconto da loro elaborato che ha raccolto il parere favorevole della giuria istituita.

La giornata è poi proseguita con la narrazione attraverso un video della vita di Gianni che ha riassunto i tratti che hanno caratterizzato la sua vita e a cui è stata dedicata la “targa dello scrittore” a cui sarà intitolata una sala della biblioteca civica.

Forte l’emozione che ha coinvolto tutti gli invitati, numerosi gli interventi degli amici di Gianni moderati da Pier Luigi Buscaiolo che hanno portato a galla ricordi sui moltissimi temi che lo appassionavano, il suo essere alpino, la sua fede calcistica per il casale calcio (oltre che per il Toro), la sua passione per il giornalismo e il suo impegno civico e politico che hanno permesso di comprendere le varie sfaccettature della sua personalità sempre attiva e attenta ai vari temi.

Una persona indimenticabile che ha lasciato un vuoto profondo e incolmabile ma che va ricordata per la sua ironia, il suo impegno e la sua onestà.

premio-1
Premio-2
Quel-Natale
Parlami-d'amore
targa
previous arrow
next arrow
Share:

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Nuove Frontiere